Call us!




   
   Italian Version Italiano English Version English
 Back to Homepage
  Entertainment
  Events
  Hardware
  Resources
  Reviews
 Archivio Articoli (new)


 Cinema4D R17 NEW!
 Cinema4D R16
 Cinema4D R15
 Cinema4D R14
 Cinema4D R13
 Cinema4D R12
 Advanced Render soon!
 VRayforC4D soon!
 Maxwell Render soon!
 Python soon!
 Xpresso soon!
 Stories soon!






Prometheus e Cinema 4D

Tag: Entertainment (art.89 - 2012-06-21 16:44:50)
Link: http://www.c4dhotline.com/articles/?article=89
Facebook: http://www.facebook.com/cinema4d.italia

Da sempre fans della saga di Alien è per me un onore poter annunciare che nel nuovo film Prometheus è stato largamente fatto uso del nostro Cinema 4D come annunciato da Steven Messing , acclamato artista digitale che ha utilizzato il nostro beneamato software Cinema 4D




Messing, veterano di Cinema 4D (nonchè supervisor di numerose produzioni da Transformers ad Avatar) nel suo ruolo di Art Director sotto Arthur Max ha utilizzato Cinema 4D in particolare per la creazione delle navi spaziali Prologue e della Juggernaut , la Pilot Chamber (vista "anticata" già nel primo Alien) ed il Compound Mound sul pianeta degli Alien.
Secondo Messing Ridley era orgoglioso del look original del Juggernaut (la nave a ferro di cavallo del primo Alien) ma doveva adattarsi agli standard visivi di oggi , quindi con maggior dettaglio in primis. Sono stati prodotti (anche per il Compound) piu' di 200 immagini con Cinema 4D (dai matte painting ai key-frames degli story board).



Mograph ed il painting UV di Cinema 4D sono stati usati per creare la nuova Pilot's Chamber dalla sedia ai muri esterni (con l'aiuto di Ben Procter) utilizzando materiale di riferimento del primo film della saga , poichè il disegno originale era di fatto andato perso.
"Cinema 4D - continua Messing - "rimane il top della scelta per quanto riguarda una soluzione completa e flessibile per questo genere di produzioni dalla previsualizzazione ai texturing presentati a Scott e nonostante la Weta in Nuova Zelanda abbia realizzato le versioni digitali definitive, Cinema 4D è presente anche direttamente nelle fasi iniziali del film.



Ho usato la Global illumination e le ombre ad area per un impatto realistico della superficie terrestre , spingendomi fino alle formazioni particolari dipinte su differenti layer per generare la grandezza della superfice del pianeta alieno"
Paul Babb , CEO USA di Maxon (nonchè amico) è ovviamente al settimo cielo per il ruolo che ha avuto Cinema in una produzione cosi' importante. Messing è attualmente ingaggiato come Art Director su Gangster Squad and Oz: the Great and Powerful.


More information:




Vai alla nostra pagina Facebook.com/cinema4d.italia e condividila sul tuo social network: