Call us!




   
   Italian Version Italiano English Version English
   Home | SHOP | Forum | Training | Tutorials | Gallery | Plugins | Links | Download | Renderfarm | Arena


 Back to Homepage
  01. Introduzione R15
 02. Rendering
  03. Modellazione
  04. Animazione e Workflow
  05. Acquisto e Demo
  06. Comparazioni R15
  07. Contratti MSA
  08. Educational e Student
  09. Competitive Upgrade


 Cinema4D R18 NEW!
 Cinema4D R17
 Cinema4D R16
 Cinema4D R15
 Cinema4D R14
 Cinema4D R13
 Cinema4D R12
 Advanced Render soon!
 VRayforC4D soon!
 Maxwell Render soon!
 Python soon!
 Xpresso soon!
 Stories soon!






Click on images to enlarge
Contents

Rendering ad alta qualità con il nuovo motore

Il nuovo IRRADIANCE CACHE

Ci troviamo di fronte sicuramente ad un nuovo motore di rendering competitivo e fisicamente integrato. Il nuovo algoritmo implementato , una sorta di Irradiance Cache 2.0 , permette una qualità ormai simile a motori esterni quali Vray e simili e si nota subito l'incremento di velocità rispetto alla R14 , la distribuzione del calcolo su altri computer anche di un solo fotogramma tramite il nuovo Team Render (vedi paragrafi successivi) e una riduzione eccezionale del flickering , che era già stato ridotto con la R14.

La nuova Irradiance Cache , parlando in termini di qualità , migliora di fatto ombreggiature e zone di alta e bassa luminosità , fino al calcolo delle caustiche.

Sono inclusi numerosi preset per gestire piu' velocemente rendering di interni ed esterni.

 

Nuovo Light Mapping ed Embree

Il nuovo LIGHT MAPPING ed il raytracing Embree

Il nuovo Light Mapping , che è possibile utilizzare insieme al nuovo metodo Irradiance Cache appena descritto , permette un incremento notevole di velocità anche in presenza di campioni elevati e mantiene il vantaggio di potere essere salvato e richiamato successivamente per evitare un ulteriore calcolo.

In sostanza , il nuovo Cinema 4D R15 ha semplificato parecchio la gestione di queste scelte. Troveremo per tanto due zone per scegliere il motore primario (nei primi rimbalzi della luce) e quelli successivi , appunto secondari, perfettamente integrati anche con le telecamere fisiche , dispersione della riflessione , motion blur in animazione etc ... grazie anche all'utilizzo del motore di raytracing Embree , straordinariamente veloce.

 

Il nuovo Team Render

Addio NET RENDER , benveuto TEAM RENDER

Niente più browser o problemi di sharing del calcolo GI o di textures della nostra scena. Ora Cinema 4D vedrà le altre macchine della vostra rete (illimitate nella Studio) e potrete lanciare direttamente anche un rendering singolo ottenendo il rendering (ed il calcolo della GI) perfettamente distribuito su tutti i client. Potenza esponenziale. Se non fosse sufficiente ricordate che la nostra renderfarm è a vostra disposizione ma con prezzi ancora piu' bassi che adegueremo al nuovo Team Render.

La stessa coda di Rendering (Render Queue) è integrata con Team Render

 

Nuovo Ambient Occlusion

Riscritto e decisamente performante , ora è possibile creare una cache e richiamarla.
 

SubPolygon Displacement accelerato

Ora molto piu' veloce , soprattutto in concomitanza con il Physical Render.