Portale UFFICIALE CINEMA 4D Italia         

MENU

SubMenu & Filters

01. Introduzione R21 (Espandi)

Maxon ha rilasciato pochi mesi fa la release 21 di Cinema 4D. Come sempre abbiamo deciso di mantenere le aree attive anche delle precedenti versioni per poter consultare l'evoluzione del software negli anni , al momento della presentazione.


(Nuove features)


(Video introduttivo R21)

Cinema 4D viene fornito per Mac (Intel 64bit) o per PC (64 bit) e sono presenti varie lingue , fra cui l'italiano (sia per l'help in linea sia per l'interfaccia)

Le passate configurazioni non esistono più con la politica degli abbonamenti e la Studio ed ora disponibile in abbonamenti o perpetua.


Cinema 4D R21 Studio (la versione completa)
Cinema 4D Update e MSA (per aggiornamenti e contratti annuali)
Cinema 4D Licenze Temporanee e Educational


Cinema 4D R21 Requisiti di Sistema
Requisiti Minimi di Sistema

Windows 10 a 64 bit con processore Intel o AMD a 64 bit con supporto SSE3
MacOS 10.12.6 o sup. su Apple Macintosh con processore Intel a 64 bit
4 GB RAM (si raccomandano 8 GB o più), scheda grafica OpenGL con supporto OpenGL 4.1 o sup. (si raccomanda una GPU dedicata)
Il renderizzatore GPU richiede una scheda grafica NVIDIA o AMD su Windows, o AMD su macOS, con supporto OpenCL 1.2 o superiore. Il supporto di Metal richiede macOS 10.14.6 o superiore. Si raccomandano almeno 4 GB di VRAM per il rendering GPU.
Connessione Internet necessaria.

Schede Grafiche
Anche se Cinema 4D supporta tutte le schede grafiche OpenGL 4.1, si consiglia di utilizzare una scheda grafica 3D dedicata con un chip set AMD o NVIDIA.Maxon non si assume alcuna responsabilità per la compatibilità delle singole schede grafiche in combinazione alle modalità OpenGL, OpenCL o Metal. Vista la quantità di sistemi operativi, versioni di driver e tipologie di chip set attualmente disponibili, non è possibile garantire la compatibilità di tutti i sistemi.

< /div>
02. Nuove features R21 (Espandi)

Un elenco completo delle features della nuova release:


Cosa c’è di nuovo in Cinema 4D R21

Nuovo sistema di licenze per Cinema 4D.
Superfici dei tappi nuove e migliorate (ad esempio, per l'oggetto Estrusione).
Nuovo strumento per la trasformazione delle UV.
Nuova opzione di pesatura automatica per le joint.
I materiali di ProRender ora possono essere costituiti da Nodi
Il post effetto "Denoiser” velocizza il rendering in modo significativo.
Nuovo Tipo di Volume: Vettore.
Il Costruttore Volume può ora generare anche Vettori Volume (distribuzione vettoriale nello spazio).
Il nuovo oggetto Forza Campo crea forze dai Campi.
Ora i volumi possono essere renderizzati con ProRender.
Nuovo Maxon License Server.
La funzione di Aiuto di Cinema 4D ora è disponibile sui server Maxon e viene visualizzata nel browser di sistema.
Nuovi Nodi nei renderizzatori Standard e Fisico
Nuova opzione di visualizzazione nella viewport.
Ora è possibile visualizzare una barra di menu Mac
Ora la vista texture può essere resa più uniforme usando l'antialiasing.
È stata modificata la funzione di avvio di Cinema 4D con settaggi di visualizzazione OpenGL Minimo.
Nuova query per gli asset.
La nuova Finestra di Quick Start può essere attivata o disattivata nel menu Preferenze..
Il materiale predefinito può adesso essere definito in Gestione Materiali.
Diversi miglioramenti per le finestre di dialogo di importazione ed esportazione
Annullare le modifiche al colore dell’interfaccia è ora più semplice.
Con l’introduzione di Cinema 4D R21, i SottoCampi possono ora essere definiti direttamente nella Lista Campi per una panoramica migliorata.
Riorganizzazione dei settaggi di rimappatura Direzione degli Oggetti Campo.
Due nuovi settaggi per il Campo Casuale.
Nuovo Livello Campo Converti.
Nuova opzione per Livello Campo Oggetto Punto.
Nuova opzione per i tag basati sul peso nell’utilizzo con i Campi (ad esempio, la Mappa dei Vertici) .
I punti e i poligoni ora possono essere copiati e incollati tra oggetti diversi.
Nuova opzione per lo strumento Espandi Selezione.
Diversi piccoli miglioramenti alla modellazione.
Nuove funzioni aggiuntive per i comandi Connetti Oggetti e Connetti Oggetti + Cancella.
L'emettitore di particelle standard ha una nuova opzione: Velocità Relativa.
I renderizzatori Standard e Fisico ora offrono il multi-pass Albedo.
I multi-Pass sono stati sostituiti da AOV.
Introduzione agli Spazi Nodali, che rendono accessibili Nodi specifici a renderizzatori specifici.
Comando per l'esportazione delle informazioni di licenza per l'acquisto di eventuali plugin.
Nuovo tag Dati Utente.
I Campi ora interessano anche i tag Normale.
I Tag Mappa Vertice (e simili), che possono essere usati come Campi, ora lavorano in modo corretto anche nello stato deformato.
Cambiamenti nel modo di creare i materiali.
Lo shader Variazione ha una nuova opzione: Nome Materiale.
Nuovi nodi di input e output per gruppi.
Gli asset possono ora essere esportati e trasmessi in forma criptata.
Con l’Editor Risorse potete configurare l’interfaccia utente dei Materiali Nodali.
Nel Visualizzatore Immagini ora è disponibile il settaggio Mappatura Tonale (Filmic) nel menu Filtro.
Nuovo Inspector Asset del Progetto (che sostituisce la Gestione Texture), per gestire tutti gli asset di un progetto.
Piccoli miglioramenti della funzionalità UV.
Nuovo elemento HUD nella vista texture.
Nuova funzionalità del Selettore Colore.
Il nuovo Nodo POggettoForza di Thinking Particles rende possibile per l’oggetto Forza influenzare anche TP.
ProRender ora può compilare i propri shader in qualsiasi momento.
Diverse nuove modalità di rendering di ProRender
ProRender ora produce diversi nuovi multi-pass.
Il Costruttore Volume è ora dotato di un’opzione di fusione speciale per il modo Vettore.
Il Costruttore Volume ha due nuovi settaggi di scala per l’utilizzo con le spline.
Il Costruttore Volume può essere salvato nella cache per ridurre i tempi di rendering.
Il Costruttore Volume può ora creare una Mappa Curvatura per il texturing accurato di aree convesse/concave.
Ora è possibile definire il Tipo di istanza per tutte le importazioni CAD.

< /div>
03. Editor materiale R21 (Espandi)

Ulteriori miglioramenti nell'editor nodale dei materiali. Ricordiamo comunque che anche nel comparto modellazione sono stati migliorati strumenti come Taglio Loop , Lineare e Piano ed ancora la Pen Polygon (per retopology e modellazione dettagliata)




< /div>
04. Rendering R21 (Espandi)

Milgioramenti nel comparto rendering





< /div>
05. Core R21 (Espandi)

Diversi miglioramenti nel core della R21 sintetizzati in questo video:

< /div>
06. Maxon MyAccount (Espandi)

Il nuovo sistema di licensing che sostituisce il precedente e-portofolio (sempre disponibile per le precedenti release)

< /div>

Link alle attuali e precedenti release

R21
R20
R19
R18
R17
R16
R15
R14

Advertising

Condividi / Seleziona lingua
You can translate the content of this page by selecting a language in the select box.
Commenta
Copyright 2018 Matteo Sacco
Partita IVA 01973081209
Bologna,Italy

MAXON e CINEMA 4D appartengono a
MAXON Computer GmbH, MAXON Computer Inc.,
MAXON Computer Ltd., MAXON Computer Canada Inc.